Vigneto Italia

GIANFRANCO TEMPESTA
MONICA FIORILO
INDICE DEL CAPITOLO

4. VALORI DI TERRITORIO

4.b Sintesi posizionamento regionale

Alcune Regioni hanno difeso i loro sistemi viticoli – quelle del Nord e la Toscana - e alcune sono in ulteriore rafforzamento quali Friuli V.G. e Veneto che vanno riposizionando ampie aree da IGP a DO (grazie al successo del vino Prosecco); altre Regioni accusano perdite significative o, nei casi peggiori, l’implosione della viticoltura per effetto di molteplici fattori che sono riassumibili in debolezze strutturali, enologiche e di posizionamento merceologico. (tab. 3.5 Sintesi del posizionamento regionale della viticoltura nei valori di territorio). Si tratta di tutte le altre Regioni d’Italia ad eccezione dell’Abruzzo, che sta cercando di reagire ristrutturando il settore, e della Toscana già sopra richiamata.

tABELLA3_5

 

Nello specifico, Puglia e Sicilia sono passate dalla produzione dei famigerati “vini da taglio” a commodities più giovani e freschi. Per quanto riguarda la Puglia, il baricentro della tecnica viticola si è spostato dagli “alberelli” del Salento ai “tendoni irrigui “del foggiano; la Sicilia è invece alla faticosa ricerca di una propria identità, nostalgica del pubblico denaro ieri versato a pioggia sulle distillazioni e oggi sulla “vendemmia verde”.

Torna all'inizio della pagina

.

De Vulpe et Uva. Copyright © 2013. All Rights Reserved

RICERCA

WEB DIRECTOR

Gianfranco Tempesta
Email: gftempesta@devulpeetuva.com

WEB EDITOR

Monica Fiorilo
Email: mfiorilo@devulpeetuva.com

WEB DESIGNER

Freddy Fiorilo
Email: ffiorilo@devulpeetuva.com
DVEU

Tel: + (39) 348 594 1756

Copyright (c) De Vulpe et Uva - All rights reserved

POWERED BY: VIVAIO ENOTRIA