Ampelografia

VID

Il vivaista deve essere un buon conoscitore delle varietà (vitigni) da lui moltiplicate, cioè un buon ampelografo e ampelologo.

Se è riconosciuto Costitutore di nuovi cloni, come lo è il Vivaio Enotria, deve avere altresì la perfetta conoscenza della varietà oggetto di selezione clonale nei diversi areali di diffusione, della variabilità della popolazione nelle sue diverse espressioni morfologiche; in definitiva una perfetta padronanza ampelografica della varietà oggetto di selezione clonale.

traminerQueste conoscenze sulle caratteristiche produttive e qualitative dei vitigni e loro cloni, permettono al vivaista (e costitutore) di indirizzare il viticoltore nelle scelte agronomiche e colturali per la corretta gestione di questo materiale genetico.

In questa sezione verrà proposta una sintesi delle principali caratteristiche ampelografiche e forniti dati statistici e aree di diffusione relativi ai principali vitigni italiani.

 

 

 

 

 

El contenido de esta página requiere una versión más reciente de Adobe Flash Player.

Obtener Adobe Flash Player

 

 

 

De Vulpe et Uva. Copyright © 2013. All Rights Reserved

Copyright (c) De Vulpe et Uva - All rights reserved - Disegnato da: Freddy Fiorilo Email: ffiorilo@gmail.con
POWERED BY: VIVAIO ENOTRIA