L’Italia del Vino e delle Cantine

GIANFRANCO TEMPESTA
MONICA FIORILO - MAURO CATENA

3.2 Serie statistiche a IG

Per vedere l'ultimo aggiornamento delle tabelle fare la ricarica del frame, cliccando con il tasto destro del mouse, sopra la tabella scegliendo "Ricarica frame" per Google e "Questo riquadro” > "Ricarica riquadro" per Mozilla Firefox.

Le singole IG vengono analizzate per ciascuna regione nelle tabelle 5.12 Evoluzione delle IG Italiane in Menu serie statistiche IGP ove si confrontano diverse fonti e sono elaborate le relative linee di tendenza.

A partire dal 1 agosto 2012, il Ministero competente ha affidato il sistema di controllo e certificazione agli enti terzi. Nella tabella 5.13 Evoluzione delle IG: sintesi regionale abbiamo riassunto la consistenza di queste tipologie a livello delle singole regioni per un veloce confronto.

Tabella5_13

Fig5_13

 

In Tabella 5.14 DO e IG più rappresentative (>100.000 hl) a confronto sono inserite le 36 Do e 16 IG che totalizzano oltre 2/3 delle produzioni dei rispettivi comparti.

Tabella5_14

Il Piemonte e la Valle d’Aosta, non hanno adottato questa tipologia a difesa di una viticoltura collinare e di forte retaggio storico a giusta tutela degli interessi di tutta la filiera inclusi i viticoltori.

 

fu

Torna all'inizio della pagina

.

De Vulpe et Uva. Copyright © 2013. All Rights Reserved

RICERCA

WEB DIRECTOR

Gianfranco Tempesta
Email: gftempesta@devulpeetuva.com

WEB EDITOR

Monica Fiorilo
Email: mfiorilo@devulpeetuva.com

WEB DESIGNER

Freddy Fiorilo
Email: ffiorilo@devulpeetuva.com
DVEU

Tel: + (39) 348 594 1756

Copyright (c) De Vulpe et Uva - All rights reserved

POWERED BY: VIVAIO ENOTRIA