Evoluzione delle DO italiane

GIANFRANCO TEMPESTA
MONICA FIORILO - MAURO CATENA

Friuli

 

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

Alla grande area centrale del Friuli Grave fanno corona DO minori per estensione, con 4 DOCG legate a vitigni autoctoni minori e un’area dedicata al vitigno Friulano/Tai b.(Lison area Veneto), e 10 DOC tra cui spicca una delle migliori aree per vini bianchi italiani: il Collio.

Il Friuli è incluso nell’area della DO Prosecco, questo ha portato alla piantagione di nuovi vigneti di Glera b., spiazzando così le DO Grave, Aquileia e Isonzo, non toccando, per fortuna, le eccellenze dei vini del Collioin particolare e in maniera minore dei Colli Orientali.

Il recupero della varietà locale Ribolla Gialla b. in alternativa alla Glera per vini frizzanti-spumanti sembra poter avere sviluppi importanti, pur nella consapevolezza di un prodotto assai differente che mai potrà sostituire il primo come ampiezza e occasioni di consumo.

 

 

PROD Vino
SUP Vino

STAT Vino

SDO

 

Flecha

 

 

.

De Vulpe et Uva. Copyright © 2013. All Rights Reserved

RICERCA

WEB DIRECTOR

Gianfranco Tempesta
Email: gftempesta@devulpeetuva.com

WEB EDITOR

Monica Fiorilo
Email: mfiorilo@devulpeetuva.com

WEB DESIGNER

Freddy Fiorilo
Email: ffiorilo@devulpeetuva.com
DVEU

Tel: + (39) 348 594 1756

Copyright (c) De Vulpe et Uva - All rights reserved

POWERED BY: VIVAIO ENOTRIA