Evoluzione delle IG Italiane

GIANFRANCO TEMPESTA
MONICA FIORILO - MAURO CATENA

Campania

 

 

CAMPANIA

Dopo il passaggio della IG Irpinia a DO le uniche due denominazioni degne di nota sono Benevento e Campania. Le altre otto soddisfano il campanilismo locale senza apportare alcuna visibilità alla regione stessa.

La denominazione Beneventano occupa una vasta area che si identifica sostanzialmente con il vitigno Falanghina b., ma rappresenta anche vitigni irpini con una modesta presenza di vitigni autoctoni minori quali Piedirosso n.

La denominazione Campania ne imita la base ampelografica con una maggior aderenza al territorio campano. Entrambe tuttavia offrono la possibilità di utilizzo del nome di vitigno a prezzi più accessibili, danneggiando in questo le sorti delle DO omonime.

 

 

  • VOLUME VINO E AREE IG (ha)
  • PRODUZIONE PER VOLUME
  • CATEGORIA E LINEE DI TENDENZA
campaniaFooter

Graf1

Graf2

 

 

fu

Torna all'inizio della pagina

.

De Vulpe et Uva. Copyright © 2013. All Rights Reserved

RICERCA

WEB DIRECTOR

Gianfranco Tempesta
Email: gftempesta@devulpeetuva.com

WEB EDITOR

Monica Fiorilo
Email: mfiorilo@devulpeetuva.com

WEB DESIGNER

Freddy Fiorilo
Email: ffiorilo@devulpeetuva.com
DVEU

Tel: + (39) 348 594 1756

Copyright (c) De Vulpe et Uva - All rights reserved

POWERED BY: VIVAIO ENOTRIA